top of page

Rabbia: un grande equivoco

Una delle emozioni più potenti è senza dubbio la rabbia, ognuno di noi ne fa esperienza nella propria vita, a volte gestendola...a volte facendosi gestire.


Mi piace il breve monologo di Stefano Massimi a Piazza Pulita su questa emozione primaria; anche se risale a qualche mese fa lo trovo ancora molto attuale.

Massimi descrive la rabbia con "leggera profondità": le sue parole sono dirette e coinvolgenti, frecce appuntite che raggiungono la nostra mente e il nostro cuore per farci riflettere.


Del suo intero monologo apprezzo particolarmente la parte in cui Massimi illustra uno dei più gradi equivoci su questo nostro "intenso fuoco interiore".

Una confusione tra causa ed effetti che ci porta a valutare come negativa un'emozione che di per sè negativa non è.



64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page